Calzoni in padella

Calzoni senza glutine in padella

Ricetta di Silvia Simonetti del Blog Buonopertutti:

Questa ricetta è ottima se non vogliamo accendere il forno, si ottengono degli ottimi calzoni che possiamo farcire a nostro piacimento. Io ne ho farciti due con prosciutto cotto e fettine di mozzarella e due con speck e mozzarella. Nessuno ci vieta di farli anche in versione vegan farcendoli con verdure precedentemente passate in padella.

Ingredienti per quattro calzoni di media grandezza:

170 cc di acqua
8 cc di olio evo
40 gr. farina di grano saraceno Nutri si ( se non lo gradite potete sostituirlo con una delle altre farine indicate)
40 gr. farina di avena Revolution
100 gr. farina Mix B Schar
un pizzico di sale grosso
un bel pizzico di bicarbonato

Uniamo acqua e olio ed emulsioniamo, aggiungiamo il sale e facciamo sciogliere.
A questo punto uniamo le farine ed amalgamiamole aiutandoci con una forchetta, per ultimo aggiungiamo il bicarbonato.
Una volta formato il nostro panetto copriamo a campana e lasciamo riposare almeno per 30 minuti.
Dopo il riposo mettiamo il nostro panetto su spianatoia infarinata con farina di riso e dividiamolo in quattro parti. Da ogni quarto ricaviamo delle palline che spianeremo con l’aiuto di un mattarello in maniera piuttosto sottile.
Farciamo come meglio crediamo la metà del nostro calzone, poi ripieghiamo su se stesso l’altra metà e aiutandosi con le dita pressiamo il bordo per sigillarlo bene.
Scaldiamo una padella meglio se antiaderente e adagiamoci il nostro calzone che faremo cuocere circa 3- 4 minuti per parte.

Buon appetito!

Seguite Silvia su Facebook

Pizzette fritte senza glutine

Pizzette fritte senza glutine

Ricetta di Silvia Simonetti del Blog Buonopertutti:

Un’idea diversa per presentare delle pizzette, friggere la pasta e poi condirla con pomodoro e mozzarella, il successo sarà garantito e le vostre pizzette andranno a ruba..

Ingredienti

180 cc di acqua
5 gr lievito di birra
160 gr. farina Nutri free pane
40 gr farina Schar Mix B
1 cucchiaio di olio evo
un pizzico di sale

Sciogliere il lievito di birra nell’acqua ed aggiungere anche il cucchiaio di olio.
Aggiungere le due farine stemperandole con l’aiuto di una forchetta e per ultimo aggiungere il sale.
Coprire l’impasto a campana e lasciare lievitare per circa 4 ore.

Una volta che l’impasto è lievitato, fate scaldare dell’olio di semi in un pentolino dai bordi alti, nel frattempo prelevate un cucchiaio di impasto e ponetelo su una spianatoia infarinata con farina di riso e formate una pizzetta piuttosto sottile ( in cottura si gonfiano).
Mettetela a cuocere nell’olio caldo girandola appena ha preso colore, toglierla quando è cotta da ambo i lati. appena tolta dall’olio e sgocciolata, farcitela con del pomodoro precedentemente condito con olio e sale ed aggiungete una fettina di mozzarella.

Continuate così fino ad esaurimento dell’impasto.

Buon appetito!

Seguite Silvia su Facebook