Mamey, il meglio del senzaglutine

il meglio del senzaglutine

Eh si perché in oltre dieci anni nel mercato senza glutine, qualcosa è cambiato.

Anzi forse è cambiato quasi tutto.

Dieci anni fa il celiaco faceva quasi ovunque spesa solo in farmacia (in certe zone ci va ancora ma molte farmacie sono cresciute e migliorate) e la scelta non era il massimo. Anzi, spesso era il minimo.. le aziende erano sempre le stesse, la scelta di prodotti era poca e troppo spesso non erano granché (si, si, ok.. non sono il massimo nemmeno adesso).

E i supermercati? Non accettavano buoni ed avevano la famosa pasta di mais e poco più.

Quindi dicevamo che tutto è cambiato da allora e non potevamo non cambiare anche noi. E’ nelle nostre corde infatti l’evoluzione continua. Ci piace anche pensare di essere stati e di essere ancora oggi in anticipo rispetto al mercato.

Ma di cosa vogliamo parlare oggi? Del famoso ‘motto’ collegato al marchio Mamey.

Quando abbiamo creato Mamey avevamo individuato, tra i tanti possibili, come motto: “Tutto il senzaglutine che c’è”. Aveva senso distinguersi per la grande quantità di aziende e prodotti che avevamo selezionato rispetto all’avvio del primo piccolo punto vendita.

E adesso? Siamo convinti, guardandoci intorno, che questo non ci differenzia più come prima; non è insomma più sufficiente.

Nel mercato di oggi ci sono 800 produttori con almeno 6.000 prodotti acquistabili con i buoni spesa. E purtroppo non c’è posto per tutti sui nostri scaffali. Bisogna quindi fare delle scelte, talvolta davvero difficili. Da qui il nostro nuovo impegno (che in realtà stiamo portando avanti già da tanti mesi):

Il meglio del senzaglutine

 

“Mamey, il meglio del senza glutine”

Perchè questo cambio? Semplice: ovviamente non abbiamo mai davvero avuto tutto e poi adesso è necessario essere selettivi scegliendo con attenzione aziende e prodotti.

Partiamo da un dato di fatto: ci sono già oltre 100 marchi e oltre 2.000 prodotti disponibili per i nostri punti vendita. Tra questi trovate già prodotti del forno locale, prodotti freschi da frigo, prodotti surgelati e tutti i prodotti secchi a scaffale.

Riceviamo però ogni giorno richieste da nuovi piccoli laboratori cresciuti o da aziende grandi che allargano la propria offerta anche ai prodotti senza glutine.

Come ci orientiamo allora? Semplice (no, in realtà per nulla..) siamo sempre più attenti:

  • a privilegiare i produttori penalizzando le aziende che commercializzano a marchio proprio (ci sono prodotti che troviamo identici con almeno tre marchi diversi..)
  • alla qualità dei prodotti (devono essere buoni e preferibilmente BIO)
  • alla ‘pulizia’ delle etichette ed ingredientistica (ci spaventano le etichette con troppi ingredienti)

e poi, non ve lo nascondiamo, anche al prezzo ed alla disponibilità a fare offerte per i clienti.

Beh, cerchiamo quindi di selezionare quello che per noi rappresenta il meglio. Anche nel 2018.

Venite a provarci.

Il nuovo anno porta con se nuove offerte senza glutine!

offerte senza glutine mensili da mamey

Ed eccoci qua, dopo oltre dieci anni, a cominciare seriamente a parlare di #senzaglutine

La prima domanda sarà: “perché seriamente?”

Semplice: fino ad ora abbiamo lavorato tanto a testa bassa senza mai condividere in uno spazio pubblico le nostre idee e scelte. Adesso proviamo quindi ad aggiungere le nostre prime riflessioni.

Il nuovo anno, e le riflessioni che porta con se, comincia con qualcosa di ‘vecchio’ ma per noi importante: Il Volantino con le offerte mensili.

volantino mamey offerte senzaglutine gennaio

Intanto Vi (ed un pò Ci) auguriamo un Buon 2018!

Sono ormai svariati mesi che realizziamo il volantino con le offerte e non vi nascondiamo che richiede davvero tanto impegno: da una parte pianificazione con le aziende che si rendono disponibili e dall’altra la materiale impostazione del materiale grafico e la sua diffusione offline ed online.

Per noi però rappresenta un parte importante del lavoro. Da quando aprimmo il nostro primo punto vendita nel 2007, la prima lamentela dei celiaci, ed ancor più degli intolleranti che non hanno i buoni, riguarda il prezzo dei prodotti (sul perché dei prezzi alti promettiamo di parlarne nei prossimi giorni) senza glutine.

Abbiamo per questo deciso di realizzare ogni mese un piccolo (eh si, non ci sono 300 prodotti come nei supermercati) volantino con i prodotti di alcune aziende che hanno sposato la nostra idea e che contribuiscono direttamente ai tagli prezzo.

C’è anche una seconda ragione: i negozi Mamey noi non li abbiamo immaginati come semplici surrogati o sostituti delle farmacie ma come veri e propri minimarket.

Gli Store Mamey senzaglutine sono il luogo dove il cliente può trovarsi non solo difronte alla più vasta scelta di prodotti senza glutine (nei nostri punti vendita si trovano fin oltre le 1500 referenze, potendo attingere ad oltre 3000 referenze da 100 produttori differenti) ma anche e sopratutto in un ambiente accogliente e che offre alcune delle migliori esperienze dei supermercati. Ecco il perché della nascita di attività come quelle legate alla Mamey Card con la raccolta punti prima e gli sconti del volantino poi.

La nostra è stata quindi anche e sopratutto una scelta dettata dalla tipologia di esperienza che vogliamo offrire al nostro cliente!

 

Vi piace l’idea del volantino? Apprezzate gli sconti che facciamo? Fateci sempre sapere cosa pensate con una mail , un messaggio privato sulla pagina Facebook o magari un post sul  nostro gruppo Facebook Piccole Granaglie

Tavola rotonda al GFE a Rimini il 19 Novembre sul commercio specializzato

tavola rotonda al gluten free expo su commercio specializzato

Boncelì, Mamey, Professional Group SRL-Franchising Analysis e Studio Comparini & Russo sono gli organizzatori della Tavola Rotonda che si è tenuta al più importante evento del settore “Gluten Free” in programma a Rimini dal 18 al 21 novembre 2017.

L’appuntamento con la Tavola Rotonda organizzata da quattro Associati di IREF Italia (Boncelì, Mamey, Professional Group SRL-Franchising Analysis e Studio Comparini & Russo) è stato Domenica 19 novembre, dalle 13 alle 15.

Gli Associati saranno presenti anche tra i relatori con Jonatha Guglielmi (Mamey), Fabio La Prova (Boncelì) e Mirco Comparini (Professional Group SRL e Studio Comparini & Russo), che rappresenterà anche IREF Italia quale Presidente Nazionale.

Il titolo della Tavola Rotonda è “Commercio specializzato, quale ruolo nel mercato attuale e futuro?” e sarà strutturata in due parti, la prima dal titolo “Competere nel mercato si può?” e la seconda “Associazionismo, aggregazione, partnership, reti commerciali…quali strategie?“.

Prestigioso è stato il panel dei relatori composto dal esperti protagonisti del settore.

 

Ecco il riassunto video dell’incontro.